Vi spiego le cose ovvie...datemi solo il tempo di capirle

lunedì 12 maggio 2008

Lavori in corso








E' molto più facile alzare muri che ci separino dalle altre persone piuttosto che sforzarsi di capire le ragioni e le motivazioni di ognuno, piuttosto che sopportare in silenzio i loro bambini grassocci e rosei che hanno sempre in mano qualche merendina-porcheria che inevitabilmente si spiaccica sulla NOSTRA poltrona in pelle (che poi,se queste merendine sono così sane equilibrate ed adatte a favorire la crescita viene da chiedersi perchè questi bimbibelli siano corredati da sederi che se non provincia fanno di sicuro capoluogo) piuttosto che confrontarsi ogni giorno con persone che sembra ci siano solo quando hanno bisogno di noi."A guardarli bene tutti vermi che siamo costretti ad eliminare".Quando un verso di una canzone rende perfettamente un concetto.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Meglio chiudergli la bocca con le merendine piuttosto che sentire quello che hanno da dire... ma hai visto che sguardo hanno i bambini con la bocca sempre piena? Triste... poveri piccini soli, con adulti troppo presi da altro. I bambini sono una realtà meravigliosa, i bambini sono un mondo straordinario di semplicità e tenerezza... hanno molto da dire e anche molto da insegnare, ma a chi interessa? Spesso, danno solo fastidio o diventano lo specchio delle nostre vanità.
Meglio alzare i muri, e non vedere i loro occhi.
Che peccato...
Un saluto caro, Linda

Anonimo ha detto...

Scusa, sempre io. Vado OT ma ho visto che hai messo nell'Ipod, tra gli altri, anche Willy de Ville. Un tuffo al cuore, il concerto più bello della mia vita, al Palladium di Roma...che grinta e che voce! Mai ballato così tanto a un concerto...
Fine OT, scuuuuusa.

RazzaCorta ha detto...

tremendo da dirsi... ma affinità su quello che hai detto quasi imbarazzante.

Anonimo ha detto...

ho espresso "poeticamente" (che poi in realtà E' un mio altro "j'accuse"... prometto che sarà il mio prox post.

'notte robi....

P.s.: "meglio stupidi e contenti" voleva essere il mio motto qualche tempo fa, sai? ma poi la mia rabbia per le mille forme d'ingiustizia nella vita d'ogni giorno non m'han permesso d'esser così... posso dire superficiale?

Ari-baciuz, Glò

Lanza ha detto...

@Linda:poveri bimbi davvero,vittime innocenti di un mondo consumista.Nell'ipod ho messo anche i Roxy Music e gli Iron Butterfly:)
@RazzaCorta:affinità elettive?
@Glò:posso dirti che ti preferisco arrabbiata?

 
Clicky Web Analytics