Vi spiego le cose ovvie...datemi solo il tempo di capirle

mercoledì 31 marzo 2010

There is no timeless truth


Yuri Gorbachev - Owl in my village


Yuri Gorbachev - Still life with roses



Questa tornata elettorale ha dimostrato che la coalizione di governo,ed in particolare il suo monarca assoluto il Cavalier SB,hanno una straordinaria conoscenza del Paese che devono governare e dei suoi mutevoli umori.Dopo due anni di escorts,di villecertose,di noemiletizia,di procure,di attacchi a volte sconsiderati contro il presidente Napolitano,contro i giudici,contro la stampa avversa,contro ciesseemme e aenneemme arrivano queste elezioni e uno si immagina “Chissà che batosta”.Invece nulla,anzi l’elettorato ha premiato questi comportamenti,e l’unica buona nuova in casa dell’opposizione è rappresentata dalla vittoria di Vendola. Vittoria propiziata,come ammette lo stesso governatore,da un grossolano errore di Raffaele Fitto.Sarebbe bastato un accordo con la candidata dell’UDC e anche la Puglia avrebbe cambiato bandierina.
Ora delle due l’una:o si toglie ogni valore ad un’elezione basata sul suffragio universale,magari dicendo che anche Hitler è stato eletto democraticamente,oppure si tiene conto del Paese dove si vive,se si aspira a governarlo.Mr B è straordinariamente bravo nell'intercettare i sogni degli italiani e nel trasformare gli ostacoli sul suo cammino nell'ennesima persecuzione ai suoi danni.Se l'opposizione non cambia registro dimostra di non sapere imparare dalle sconfitte,qualità essenziale per chi vuole comandare.

7 commenti:

enrica ha detto...

Caro Roberto, sì Berlusconi ha un talento naturale nel capire il mercato sotto ogni aspetto. Forse questa è la sua più grande qualità unità alla capacità di mediazione. Ma penso che questo sia anche il suo più grande difetto.
Ci sono cose giuste e cose sbagliate in modo oggettivo. La capacità di mediare gli interessi di tutti non sempre porta a risultati oggettivamente giusti.
Purtroppo in politica è sempre così e lo è da sempre. Credo che gli italiani si siano rassegnati al fatto che Mr B è il male minore.

Anonimo ha detto...

Mr B non è il male minore, è il Male personificato. Quello che può tutto e il contrario di tutto, quello che prende senza chiedere, che abusa, che deride, che manipola, contorce, beffeggia e che lo fa ridendo. L'Italia lo adora. Ne prendo atto. Ha vinto il modello donna-che-la dà-per-arrivare, vincitore del GF-lei-non-sa-chi-sono-io, bulletto-che-dà-fuoco-al-cingalese. E sia.

Spero che Bersani e Vendola imparino anche loro a frodare, a fare corna, toccare culi e chiedere leggi ad personam; magari prenderanno più voti, anzi sicuro.

Beh, me 'so sfogata. Grazie.
Un bacio, Linda

enne ha detto...

Mi credi se ti dico che di B non so più che cosa pensare?
Che sia una persona poco Pulita è fuor di dubbio, ma è abile nel riuscire a rigirare gli svantaggi a suo favore.
Le porcate le hanno commesse anche gli altri (quelli dell'altro schieramento), ma in qualche modo riescono sempre a farla franca.
Per avere finalmente dei politici onesti bisognerebbe azzerare tutti, ma proprio tutti.
Già: come fare?

Anonimo ha detto...

ognuno ha il governo che si merita......siamo un paese che è furbo per quello che riguarda il singolo individuo ma ignorante per quanto riguarda il bene collettivo......del qual non interessa niente a nessuno fino a che non gli tocca......
è sempre stato così....in questo mondo di ladri e farabutti vince il più ladro e farabutto di tutti....e ne siamo tutti contenti.....perchè ci rappresenta molto bene....più o meno tutti....al 63%?.....
prendiamone atto fino a che tragicamente non ce ne renderemo conto.....

missminnie ha detto...

Dunque, qua al nord non ha vinto mr B. ha vinto la lega, che è un'altra cosa. E' un partito strutturato, con le sezioni, che gira per i mercati e promette di mandare via i maruchin. cosa che non farà mai, ma la gente vuole sentirselo dire. Mr B è accerchiato dalla lega vincente e da fini che scava la fossa (polverini è di an, non fi. e formigoni è in quota ai preti di cl )..In piemonte ha retto torino e la sua provincia ma tutto il resto è un mare di lega. più quelli che hanno votato grillo convinti di fare un gesto da bellapplauso. Chiudo segnalando che il candidato di fi della calabria ha avuto a reggio il 70% dei voti : o è il messia o è amico degli amici..
ma alla gente basta sapere che manderanno via i maruchin.

Zelda ha detto...

più che vincere Berlusconi, è l'opposizione che non esiste, a volte fa pensare che davvero siano alleati di B....
Inutile prendersela con Grillo, lui rappresenta ragazzi come il tal Bono, gente che non si sente rappresentata dai partiti che ci sono in giro....

enne ha detto...

Minnie ha ragione: al nord non vince B, ma la lega.
E a me quei leghisti mettono addosso inquietudine: anche quell'apparente bonaccione di Cota, che l'altra sera in tv giocava al minuetto con Vendola. Che si siano piaciuti?
Tanti auguri, Roberto: che tu creda o no.

 
Clicky Web Analytics