Vi spiego le cose ovvie...datemi solo il tempo di capirle

domenica 27 luglio 2008

Turismo








Ho sempre considerato ottenere sesso in cambio di denaro o di quello che il denaro può procurare una forma di violenza sessuale legalizzata e praticata con il consenso l’approvazione e a volte l’invidia della comunità.Questo vale in special modo per il turista ospite di Paesi dove quello che lui ha nel portafoglio per le piccole spese è il budget di moltissime famiglie per un anno.In Occidente la prostituzione atipica è pratica diffusissima sulla quale si reggono un numero impressionante di unioni o di rapporti.L’aggravante è che qui non lo si fa mai per fame.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Che intendi per prostituzione atipica? Qualcuno che vende il proprio corpo e la propria anima a qualcuno, per avere agio e sicurezza? Una moglie che, pur non amando un marito, se lo tiene per non perdere potere e ricchezza? Se è questo quello che intendi... sì, hai ragione. Sleale e schifoso, anche questo, e sicuramente peggio di chi si dà via per mangiare.
Ciao Robi, spero che tu stia bene.
Linda

Lanza ha detto...

@Linda:sleale fin che vuoi ma molto diffusa.Sto benone grazie.Ciao

lamicragna ha detto...

più che altro ti fanno inchiodare sulla statale, per evitare di tamponarli.
accostatevi di più, cazzarola.

Lanza ha detto...

@Lamicragna:almeno quelle ci mettono la faccia...e il resto.Parlavo della prostituzione strisciante, quella che si ammanta di perbenismo e che spesso si nasconde dietro i famigerati"Ti amo".

 
Clicky Web Analytics