Vi spiego le cose ovvie...datemi solo il tempo di capirle

giovedì 21 agosto 2008

Ottavo nano

Ho sempre preferito Corrado Guzzanti alla sorella Sabina.Un umorismo forse più consono al mio modo di concepire la satira convinto come sono che non è necessario cadere nella volgarità per fare passare un messaggio(sul fatto poi che se certe cose le fa il Bagaglino sono immondizia ma rifatte identiche dagli “aristoi” diventano magicamente “geniali provocazioni” ci sarebbe da scrivere non poche righe ma un libro).Al contrario un gioiellino come”Fascisti su Marte”colpisce il bersaglio con una satira intelligente che arriva allo spettatore senza bisogno di offendere nessuno.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Guzzanti-Venditti è una perla... pare che Venditti,vedendolo, si sia chiesto dove mai avesse fatto quest'esibizione e che solo dopo abbia realizzato che era una parodia di Guzzanti.Adorabile, concordo con te,
salutoni, ciao Linda

lamicragna ha detto...

in memoria di tutti coloro che sono stati risucchiati dalla cassia, direi.

Lanza ha detto...

@Linda:è semplicemente grande.Tu sempre "chiusa per ferie?" Ciao

@Lamicragna:la cassia bisse intendi?

Anonimo ha detto...

Comincio a preoccuparmi, perchè ultimamente concordo con te su tutto!! ;-)
Anch'io preferisco Corrado, anche io reputo che si possa fare satira senza scendere in becere offese, anche io non capisco perchè una parte sia sempre intelligente e un'altra mai...........e soprattutto non capisco perchè in Italia di qualsiasi cosa, ci si debba chiedere se sia di sin o di dx? ;-)
Audrey

Lanza ha detto...

@Audrey:ora inizio a preoccuparmi anch'io:)

 
Clicky Web Analytics