Vi spiego le cose ovvie...datemi solo il tempo di capirle

mercoledì 29 aprile 2009

Accelleriamo che la squola chiude




Ho sempre avuto un'attrazione prepotente per l'ignoranza,soprattutto per la mia.L'ignoranza mi lascia innumerevoli porte aperte,libri da leggere,pellicole da vedere,musica da ascoltare.Sempre l'ignoranza mi consente di vedere le pareti che respirano con me e le note che escono fisicamente dagli strumenti di un'orchestrina jazz.Sono un pozzo di ignoranza e me ne vanto.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

vedi che siamo simili......ciao fatapiumetta

RazzaCorta ha detto...

la mia ignoranza, in quanto quantità incommensurabile, m'ha sempre dato noia. se ci penso -quando ci penso- è un pò la stessa sensazione che provo entrando alla Feltrinelli. l'immagine di tutti quei libri che ancora non ho letto e che mai riuscirò a leggere mi dà al contempo eccitazione, vertigine e frustrazione.

Anonimo ha detto...

ma no.....io avrei scelto altre strade ma alla fine va bene così.....spesso la cultura fine a se stessa fa fare troppe seghe mentali....occorre essere dei sognatori ma concreti.....e non è facile......affatto
ciao fata carlotta piumotta

TerryGlou ha detto...

Beata ignoranza...io ci sguazzo ;)



Sono tornata :D

Anonimo ha detto...

non preoccuparti
sto bene
ma grazie mille per l'interesse
:)

kimEmE

Lanza ha detto...

@Fatapiumetta:lo avevo capito leggendoti

@RazzaCorta:dipende dal punto di vista,i libri non(ancora)letti possono essere una miniera di opportunità

@Fatapiumetta:essere sognatori e concreti non è facile,hai ragione

@TerryGlou:bentornata,primo.Non ci credo,secondo:)

@kimEmE:ciao Kim,sai che mi fa sempre piacere vederti/leggerti.Fatti vivo più spesso.

la bislacca ha detto...

L'apprendimento non finisce mai. Come gli esami. :-)

Lanza ha detto...

@LaBislacca:condivido in pieno.Non si finisce mai di imparare e di essere giudicati.

 
Clicky Web Analytics