Vi spiego le cose ovvie...datemi solo il tempo di capirle

giovedì 8 ottobre 2009

Ground Control to Major Tom


Venaria


Casablanca


L’amore è qualcosa che ci insegue se lo fuggiamo e che ci tormenta se lo rincorriamo. Credo di essere una persona orribile ma nella mia vita ho dovuto letteralmente scappare di fronte a promesse d’amore eterno e amenità varie.La realtà è che le ho sempre viste come tentativi di assicurarsi un congruo vitalizio a poco prezzo,la realtà è che non ho mai compreso come pochi mesi di matrimonio ti diano il diritto di spogliarmi di una esagerata fetta dei miei averi e mandarmi all’angolo della strada con un cappello in mano.Sarò ottuso ma credo che di questo dovrebbe occuparsi la giurisprudenza,altro che Lodo Alfano.

20 commenti:

emma ha detto...

sorrido, i miei trascorsi legali anche, per questo ho smesso.

enrica ha detto...

Mi dispiace molto che le tue esperienze sentimentali siano state così aride. Ti sei mai innamorato di una donna al punto di sperare di passare il resto della tua vita con lei accanto? Hai un divorzio alle spalle? O ne hai visti così tanti che hai deciso di non sposarti?
Scusa le domande... sono fatta così... sono un po' curiosa...

Anonimo ha detto...

invecchiando si diventa cinici.....
io ho una storia che dura da quasi 39 anni di cui 33 di matrimonio....
mi spiace per gli altri....ma quando non hai niente non hai neanche paura che te lo portino via.....
non ci siamo sposati facendo conti....neanche pensando di fare figli....noi volevamo stare insieme per sempre.....io avevo 21 anni e lui 23....a quell'età non fai conti......ami e basta....
e a questa età?.....
non hai idea della tenerezza che provo.....stiamo invecchiando insieme e insieme si torna bambini.....
forse non hai trovato la persona giusta...tutto qua.....
ma non è mai troppo tardi.....
auguri...
carla fata e moglie devota

Zelda ha detto...

Venaria... a casa mia, in pratica, enon ci sono mai andata..
Nel tuo cinismo leggo qualcosa di familiare;banale dirlo, ma il cinismo mi interessa sempre , perchè son convinta sia segno di sensibilità scorticata, in un'epoca recente o remota

Zelda ha detto...

(sia ben chiaro, non ho pretese psicanalitiche, eh...'Major Tom' è canzone che adoro, fra l'altro.Rapprsenta una solitudine 'aliena' che affiora nelle cose che scrivi', eche mi è familiare.ciao)

enne ha detto...

Eh eh,
guarda che la sottoscritta è una di quelle cretine inveterate che all'ex non ha chiesto nemmeno un centesimo, e non perchè navigasse nell'oro. Anzi.
E' che ci sono priorità che con il denaro non hanno niente a che vedere, vivaddio.

enne ha detto...

Dicono che i cinici siano romantici delusi, Zelda. -)

Lanza ha detto...

Emma cara,mi fa piacere vederti sorridere ma dimmi:smesso cosa?

Carissima Enrica,la curiosità è una prerogativa femminile:non sono mai stato sposato e,se devo essere sincero,non l'ho mai rimpianto. Credo che esistano diversi tipi di vita per diversi tipi di persone.

Cara fata,non si può pretendere che tutti siano felici alla stessa maniera.Sono esattamente dove avrei voluto essere,non cercare di portarmi sfiga:)

Può essere,Zelda.Poi si cerca di mascherare il cinismo spacciandolo per ferrea logica.Sappiamo come funziona, vero?
P.S. Ti piace il primo Bowie?Buongustaia.


Un comportamento che ti fa onore cara Nico e per quello che ti conosco non ne dubito affatto.Ma esistono donne e donne.Romantico deluso?Mi piacerebbe da matti.

gians ha detto...

Un corsivo in questo post, ti sarebbe stato più utile. Sai volte si cambia idea solo per una donna che si ama, il che non mi pare poco come sentimento. Datti una via d'uscita, non puoi mai sapere come vanno le cose.

Anonimo ha detto...

se le situazioni derivano da libere scelte tanto di cappello....anche se io credo molto nel destino, o meglio nella casualità.....in fondo anche le scelte a volte sono dettate dalle circostanze.....
certo che oltre alla volontà di accompagnarsi per sempre ci vuole tanta di quella pazienza, virtù che è ormai passata di moda da tempo....
buona giornata....fata carlotta piumotta

Anonimo ha detto...

La promessa di eternità mi sconcerta sempre. Non la escludo, ma la temo; non vorrei vivere in eterno, sarebbe un incubo, né amare in eterno, sarebbe devastante.
Vorrei, ad un certo punto, solo riposare.

Un bacio Robi, buona giornata.
Linda

Lanza ha detto...

Caro Gians,ormai credo di essere irrecuperabile:)

Carlotta bella,credo che chiunque sia in grado di rimediare una persona affine.Come si dice,ogni piede trova la sua scarpa?

Cara Linda,la tua saggezza mi spiazza anche se ormai dovrei conoscerla.Sono un grande esperto del riposo,mi sono allenato molto.

Censorina ha detto...

Ormai un pò credo di conoscerti. Quando passano gli anni, anche se si è ancora giovani, si pensa molto di più. Inoltre si è ormai raggiunta una certa posizione economica e sociale e ci può sicuramente essere il timore di essere "amati" per quello.
Quanto alla legge per cui si può spogliare un marito credo che tu non abbia torto. Dovrebbe anche occuparsi dei diritti di quei padri che non riescono a vedere i loro bambini.
Il mondo ha preso una brutta piega: non c'è più la sicurezza della famiglia.

enne ha detto...

Abbiamo formato un bel circolo di irrecuperabili, mi sa. :-|
Notte, Roberto.

Lanza ha detto...

Cara Paola,hai ragione a parte il fatto che io avevo terrore del matrimonio già a vent'anni.

Nico cara,irrecuperabili ma irriducibili.Ciao

enne ha detto...

Poco ma sicuro. :-)

gians ha detto...

Vedrai che tu da qualche parte del mondo, il muso lo sbatterai, e sarà bellissimo almeno sul momento. ;)

Lanza ha detto...

Ho già sbattuto muso ed altro,caro Gians,ma credo che nessuno possa essere diverso da quello che è.

emma ha detto...

smesso di fare l'avvocato, Lanza.

Lanza ha detto...

Da come lo dici mi sembra,Emma cara,che la decisione sia stata presa senza soffrirci troppo sù.Buono a sapersi comunque,un parere legale può sempre tornare utile.

 
Clicky Web Analytics