Vi spiego le cose ovvie...datemi solo il tempo di capirle

venerdì 4 giugno 2010

In Babelsberg they're hunting






In ogni malattia che si rispetti viene il momento in cui si ha più paura della speranza di guarigione che della malattia stessa. ( M.L.)

6 commenti:

enrica ha detto...

Sacrosanto!

Anonimo ha detto...

Oddio, è terribile, ma perdere dopo averci creduto con lacrime e sangue è davvero devastante. L speranza delusa può davvero uccidere, più della morte stessa...

Un bacio, Linda

Zelda ha detto...

chi è M.L.?considerazione giustissima su una reazione umana

Lanza ha detto...

Troppo buona,Enrica cara:)

La tua sensibilità,dolce Linda,mi colpisce sempre.Hai spiegato la frase come meglio non si sarebbe potuto fare.Grazie,bacio ricambiato.

M.L.è Mira Lanza,naturalmente:)Se confezioni una frase banalotta e poi la firmi con un nome altisonante o con una sigla, acquisisce una solennità particolare.Provare per credere:)

bellavita ha detto...

Caspita se è vero, Roberto.

Lanza ha detto...

Vedi che funziona,Nic?:)

 
Clicky Web Analytics