Vi spiego le cose ovvie...datemi solo il tempo di capirle

lunedì 5 luglio 2010

F-factor









Immaginate di aprire un blog: template scarno ma dal look hi-tech.Poche immagini apparentemente buttate a caso,in realtà scelte con cura.Come nick usate Sfigazio o Sfighesio.Ora scrivete un post lamentandovi del fatto che il distributore automatico di caffè sito nel mezzanino della stazione MM Cascina Gobba sia da tempo sprovvisto di zucchero.Attendete un paio di giorni e poi tornate a controllare il blog:il vostro post segnerà zero commenti oppure se siete fortunati un anonimo di circoscritta provenienza vi avrà lasciato questo:”E sticazzi nun ce li metti?”
Ora una signora o signorina decide di aprire un blog graficamente identico al vostro.Ma lei come nick sceglie Dàrlavia.Ragione sociale,scopo del blog nonché suoi interessi personali:darla via.Ma solo a chi si dimostrerà sagace, spiritoso, intelligente,non banale.Questo di solito non lo scrive,tanto i suoi futuri lettori sanno benissimo leggere tra le righe.Ripubblica integralmente il vostro post precedentemente ignorato dalla blogosfera ed attende.Dopo poche ore avrà totalizzato un minimo di diciotto commenti,un record (purtroppo non omologato perché in favore di vento).
Si andrà dal commento del barricadero”Un vero e proprio attentato alla libertà del singolo,bisogna vigilare perché i totalitarismi sono sempre iniziati con il razionamento dello zucchero”a quello a sfondo sociale”Una società implode quando i servizi resi alla collettività iniziano a diventare se(r)vizie”a quello dell’addetto alla ricarica del distributore automatico”Già finito?Ci deve essere qualche stronzo che tiene premuto l’extra zucchero”.
Ora la palla è nelle mani di Dàrlavia che sale in cattedra:loda e bacchetta con sicurezza,getta qualche smile con nonchalance,usa con consumata sapienza gli aggettivi,ignora i commenti troppo salaci e incoraggia quelli troppo timidi e voilà,è nato un blog di sicuro avvenire.Sospinto dalla forza incontrollabile del testosterone manderà il contatore visite in fuorigiri senza avere bisogno di aiutarsi con i contenuti.

14 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

Hai ragione: una volta era il fattore "C" a fare la differenza. Ora è solo e soltanto il fattore "F": sembra che, in mancanza di richiami alla patata, nulla possa funzionare. Ma perché non apri tu un bel blog come "Siffredimefanbaffo"? Magari funziona anche il patato...

missminnie ha detto...

post assolutamente maschilista. le donne scrivono e dicono cazzate esattamente come gli uomini, ed è ben poca cosa una che scrive miserie per trovare uno che se la scopi.

enrica ha detto...

Posso dirti una cosa Roberto? Temo che tu stia frequentando la gente sbagliata... Il mondo non è tutto così...
Bacio (senza secondi fini :-))

Lanza ha detto...

Curiosando per la rete,Bastian carissima,mi sono imbattuto in diversi blog e ho provato a scherzarci sù.Siffredimefanbaffo è geniale,ci farò un pensierino se prometti di non reclamare il copyright.

Veramente,Minnie bella,mi pareva che fossero gli uomini ad uscire con le ossa rotte da questo ritratto.Dici che donne e uomini scrivono cazzate in egual misura:non ho mai sostenuto il contrario.Ma l'audience delle cazzate femminili mi è parsa molto più alta.

Non frequento nessuno in particolare,Enrica cara.Mi limito a dare un'occhiata in giro.Il mondo non è tutto così,ma una parte si.Verifica tu stessa se vuoi.Bacio ricambiato.

enrica ha detto...

Caro Roberto,
lo so. Ma non trovi che solo parlare di quelle miserie serva solo a dar loro un tono, a garantire loro una patina di interesse intellettuale che non hanno? Personalmente preferisco ignorarle. Col tempo ho imparato a selezionare le cose e le persone su cui posare il mio interesse.
Saltando di palo in frasca, belle opere quelle che accompagnano questo post. Mi piace questo modo etereo e quasi impalpabile e spirituale di rappresentare la femminilità. Di chi sono?

Dangerousmind ha detto...

Lanza: effettivamente il nick darlavia non mi dispiaceva ;-)
chissà che non decida di cambiare!

Il mondo è bello perchè è avariato, gran parte dei blog iperfrequentati lo sono solo perchè riescono a carpire, in qualsiasi modo, l'attenzione, sia maschile, sia femminile. Spesso la nostra ttenzio è collegata a istinti definiti bassi. Ma sta a noi elevarci, non credi?

Dangerousmind

Piero. ha detto...

Dunque : devi dirmi dov'è sto blog che sto sbavando come un toro imbizzarito. A missminnie che si presenta anonima devo averla incontrata altrove NON anonima, come mai? Erica ha ragione Lanza, da un po' di tempo, per esempio, vieni sul mio blog e i risultati si vedono. Pentiti.
Il fattore F è da sempre il più quotato, negarlo, oltre che sciocco, è inutile: poi gli uomini e le donne lo valutano in maniera diversa ma il risultato finale è sempre lo stesso, se hai il fattore F resti favorito. Io l'anno scorso ho aperto per poco tempo un blog come donna... non avete idea. Solo che dopo un po' mi sono stancato di recitare e ho mandato tutto a quel paese.Il fattore ce lo devi avere naturale.

Anonimo ha detto...

Eppure, pur essendo caustico e tagliente in molti dei tuoi post, poi ti riveli sempre delicatissimo e rispettoso nei commenti che lasci, sia qui che a in casa altrui; una tua caratteristica che adoro ( e lo posso dire, dato che sono la più antica dei tuoi commentatori ;)).

Un saluto affettuoso, Linda

Lanza ha detto...

Forse hai ragione,Enrica cara:non ti curar di loro..eppure non posso fare a meno di essere attratto da certe forme di costruzione,se non di un consenso,almeno di un'attenzione.
Le illustrazioni sono prese dal sito della Darkspace Graphics: http://www.dfsm.org/ L'autore non sono riuscito a rintracciarlo.

Dangerous bella,se non hai mai sentito quel nick meglio per te:era il nomignolo affibbiato dalla Gialappa a Katia,futura moglie di Ascanio Pacelli.Per capirci:Grande Fratello
Elevarmi sopra qualcuno è l'ultima delle mie aspirazioni,preferisco osservare e tentare di capire.

Il fattore Effe è qualcosa che non si falsifica,Piero.Funziona solo se è originale.

Quando tento di fare dell'umorismo su alcuni fatti che osservo,Linda bella,inconsciamente mi ci metto in mezzo e credo si noti dalla mancanza di acrimonia.Quello che dici mi fa piacere,sai quanto sia importante la tua amicizia per me.

missminnie ha detto...

@ gentile piero missminnie non è mai anonima..o firma missminnie o quando è seriosissssima cristina, suo nome vero...
cmq concordo che darlavia è un nick divertente..
gentile miss darlavia...suona bene, direi.

cristinamissminnie

nicbellavita ha detto...

Ci sono alcune miss "Darlavia", non c'è dubbio, ma la rete pullula anche di saccheggiatori a buon mercato e fini intrallazzisti.
Non generalizzerei, Roberto.

Lanza ha detto...

Credo si finisca sempre per generalizzare un pò,Nic bella.Ho solo descritto qualcosa osservato in rete,cercando di mantenermi nei limiti dell'ironia.

wildestwoman ha detto...

mah...non mi sembra che le cose vadano proprio così
sarà che wildest woman, come nick, è più minaccoso di darlavia, comunque a me non capita...
concordo con missminnie sulla lieve sfumatura maschilista
mi sono letta le tue risposte, ma la sensazione resta: come dire, scrivi pure puttanate varie, se sei femmina avrai seguito...
(non chiamarmi wildestbella, che suona male, grazie) :)

Lanza ha detto...

Mi piace scrivere post che lascino ad ognuno esattamente l'opinione che aveva prima di leggerli.
(tranquilla,è un intercalare solo per le amiche)

 
Clicky Web Analytics