Vi spiego le cose ovvie...datemi solo il tempo di capirle

martedì 15 marzo 2011

Here, there are many, many sheep



Claudio Sousa Pinto - Flowers


E’ ora che qualcuno lo dica:l’industria del turismo lungo raggio si alimenta essenzialmente della voglia di stupire,di condensare in un nome tutta la nostra capacità di vivere mentre gli altri semplicemente tirano il fiato.E allora diciamolo:l’unico motivo per sobbarcarsi viaggi biblici a costi inverosimili,scali tecnici di sei ore,hostess(es) racchie e sgarbate,camicie strafighe irrimediabilmente chiazzate dal vuoto d’aria mentre stavamo mangiando un pudding che manco i cani,è il sottile e sadico piacere di leggere un misto di sorpresa,incredulità ed invidia nello sguardo di chi,incautamente,ci chiede dove siamo stati.”Nassau”,pronunciato nassò (come abbiamo imparato dalla paziente popolazione indigena).E la paura dopo è sempre la stessa:che quello ci faccia candidamente la domanda da un milione di dollari:”Tutta quella strada per prendere un po’ di sole?” Perché è vero,anche se non lo ammetteremmo neppure sotto tortura:mentre eravamo sulla spiaggia,baciati dal sole tropicale ed accarezzati dal vento venerato dai surfisti,sarebbe bastato chiudere gli occhi per immaginarsi a Borghetto Santo Spirito,un’ora e mezza di macchina.

10 commenti:

enrica ha detto...

Ah Ah Ah... Roberto, devo dire che sei una delle persone più snob che abbia mai incontrato... con affetto.
Ma insomma com'era Nassau (mentre rodo d'invidia...)

Lanza ha detto...

Cara Enrica,purtroppo niente Nassau:mi sono limitato a fare alcune considerazioni che sono lontane dall'avere una validità assoluta. Ma ti assicuro che ci sono viaggi e soprattutto modi di viaggiare che sono autentici sprechi di tempo,denaro e chilometri.Un abbraccio

Zelda ha detto...

no,Borghetto no!!

Anonimo ha detto...

Mi fa sbellicare questo tuo senso dell'umorismo! Allora, vorresti dire, che agisco meglio io che al massimo arrivo in Maremma? Confortante!
Baci, Linda

Lanza ha detto...

Zelda cara,forse hai ragione: Borghetto è un paragone estremo. Diciamo una media località ligure:)

Vedo che hai compreso perfettamente lo spirito del post,Linda.(A dire il vero non ne avevo il minimo dubbio.)Diciamo che un sacco di destinazioni,tutte costosissime e lontanissime,sono sopravvalutate.Ci si va solo per dire di esserci stati.

me ha detto...

Oddio... dopo aver cercato su Google dove si trova Nassau, ho dovuto fare la stessa cosa anche per Borghetto Santo Spirito!

Il che, a conti fatti, rende le due località, ai miei occhi, praticamente indistinguibili, fino a prova contraria! :D

missminnie ha detto...

perfortuna mia non sono mai stata attratta da viaggi simili : confesso di non essere mai stata a mauritius, alle maldive, all'isola dei famosi. neanche a borghetto, che per noi piemontesi è il luogo dell'eccellenza : del brutto che più brutto non si può. Paragonabile allo schifo della spina 3 (per i non addetti alla geografia torinese l'ex area delle acciaierie fiat di corso mortara, con le case nuove che si affacciano sul cortile della coop). buona domenica...

Anonimo ha detto...

Ovunque tu sia, Buona Pasqua, caro Roberto.
Linda

Censorina ha detto...

Caro Roberto, è da un po' che non entro qui e vedo che nemmeno tu ci sei molto.
Mi hai fatto venire alla mente una mia amica che, pericolosamente per me, fa un sacco di foto (cartacee) dei luoghi in cui si reca con il proposito di stupire tutti i conoscenti con i suoi scatti.
A me è sempre piaciuto vedere posti nuovi e devo dire che serve molto, anche per poter apprezzare quelli vecchi.
Ciao

Zelda ha detto...

è da un po' che non ti si legge?..sei in giro per il mondo?

 
Clicky Web Analytics